Documentazione:

    LEASINGMOD400

LEASINGMOD 400

L'applicativo LEASINGMOD 400 include il software soggiacente alla maggior parte dei Sottosistemi gestionali e contabili.

Escludendo le funzionalità di Risk Management (supportate dall’applicativo CREDEL ed e-RATING) e di data mining (gestite dall'applicativo e-GRID o e-RATING), il LEASINGMOD 400 consente pertanto il trattamento pressoché completo, seppur su piattaforma IBM i-Series in modalità tradizionale (l'utilizzo del canale web richiede l’installazione dell’applicativo e-LEASINGMOD), delle operazioni di leasing finanziario, leasing operativo e (per derivazione) prestito rateale, aventi per oggetto la locazione, il noleggio ed il finanziamento dei seguenti prodotti:

  • immobili
  • beni strumentali
  • autoveicoli
  • aerei
  • beni navali
 

Dal punto di vista strettamente finanziario, l'applicativo consente di gestire:

  • piani di ammortamento a rate costanti o variabili
  • indicizzazioni finanziarie e valutarie
  • operazioni di lease back
  • contratti di insurance leasing
  • operazioni di full leasing
  • pratiche di leasing al consumo

Essendo l'applicativo caratterizzato da un consistente ed articolato impianto parametrico, preliminarmente all'avviamento è prevista un'intensa attività di impostazione che consenta di pervenire ad una configurazione dell'applicativo ottimale rispetto alle caratteristiche ed alle peculiarità che contraddistinguono la realtà presso cui è stato installato.

In tale frangente, rivestono particolare rilevanza le attività di:

  • impostazione gestionale, nell'ambito della quale vengono tipicamente effettuati i seguenti principali interventi:
    • segmentazione del portafoglio, consistente nell'individuazione delle tipologie di prodotto a cui ascrivere le proposte che verranno autorizzate e nella definizione, per ognuna delle tipologie contemplate, degli attributi comportamentali che contraddistingueranno l'operatività gestionale degli Utenti e/o delle procedure automatiche
    • definizione del “grafo degli stati”, mediante l'individuazione dell'insieme degli stati assumibili da una generica pratica nel corso del relativo ciclo di vita e l'indicazione di quali transizioni risultino ammesse all'interno di tale insieme, specificando quali condizioni debbano essere verificate e quali automatismi attivati preliminarmente e contestualmente a tali passaggi
  • configurazione contabile, all'interno della quale risultano strategici, tra gli altri, i seguenti interventi:
    • selezione delle “dimensioni contabili”, vale a dire dei diversi livelli di rappresentazione rispetto a cui effettuare le rilevazioni contabili (contabilità finanziaria, contabilità civiistica, contabilità IAS)
    • strutturazione del “piano dei conti”
    • individuazione delle “causali contabili” e definizione delle movimentazioni di conto ad esse associate
    • elencazione delle “causali di fatturazione”
  • organizzazione generale degli Uffici e delle Unità Operative, prestando particolare attenzione all'impostazione delle politiche di:
    • controllo e sicurezza, mediante la configurazione degli accessi e la definizione dei profili autorizzativi
    • gestione delle competenze, attraverso l'assegnazione dei ruoli e la configurazione delle Business Units.

La configurazione dell'impianto parametrico dell'applicativo si sviluppa in quattro fasi distinte:

  • analisi congiunta del significato delle tabelle e dei parametri del Sistema
  • predisposizione delle tavole di alimentazione
  • inserimento dei valori nelle tabelle
  • testing gestionale/contabile, verificando il corretto funzionamento delle procedure e l'assenza di incoerenze logiche/operative

Al fine di agevolare ed accelerare le suddette attività, Summer Italia è in grado di fornire una configurazione parametrica di riferimento, elaborata sulla base delle esperienze maturate presso importanti realtà del settore, che riteniamo possa costituire un valido prototipo di partenza.

Il LEASINGMOD 400 è integrato, per quanto attiene le funzionalità di front office, con l'applicativo e-LEASINGMOD (per il quale funge da database-server), nonché con gli applicativi CREDEL ed e-RATING per l'analisi e la delibera elettronica.