Consulenza

L'attività di consulenza si realizza preliminarmente allo sviluppo del software ed è finalizzata alla definizione e formalizzazione degli interventi.

Il servizio si struttura in due fasi operative distinte:

  • raccolta preliminare dei requisiti: trattasi delle interviste, dei colloqui e degli incontri da effettuarsi con gli Utenti onde recepire ed inquadrare le richieste di evoluzione dei Sottosistemi, nonchè delle attività connesse all'acquisizione dell'eventuale documentazione fornita dal Cliente.

  • redazione di appositi studi di fattibilità: trattasi della formalizzazione e della redazione delle proposte che disciplinano le modalità di realizzazione delle evoluzioni inquadrate nell'ambito della raccolta preliminare dei requisiti. Gli studi di fattibilità contemplano la descrizione degli interventi individuati come necessari, l'indicazione delle forme e dei tempi di attuazione, la stima dei corrispettivi.