Documentazione:

    Sottosistemi

Sottosistemi

I Sottosistemi presiedono alle principali aree funzionali attinenti le attività di finanziamento praticabili. Ogni Sottosistema è supportato da un applicativo. Uno stesso applicativo può supportare più Sottosistemi. I Sottosistemi “sostengono” l'impianto del Sistema rendendo praticabili le varie forme di finanziamento disponibili.

I Sottosistemi installabili sono i seguenti:

Taluni Sottosistemi devono essere obbligatoriamente installati ai fini del funzionamento complessivo del Sistema Informativo Finanziario aziendale. I Sottosistemi “Security”, “Anagrafe” e “Contratti” sono in tal senso emblematici. Altri Sottosistemi possono invece non essere attivati, in quanto le procedure da essi supportate potrebbero essere effettuate extra-sistema (anche se con ricadute in termini di impegno temporale e sicurezza dei processi di intensità variabile in funzione dei volumi) o non eseguite in quanto attinenti attività specializzate che non rivestono interesse per l'Azienda. Rappresentativi di questa categoria sono i Sottosistemi “Risk management”, “Analisi” (gestibili extra-sistema) e “Securitization” (necessario solamente in presenza di cartolarizzazioni). I restanti Sottosistemi si collocano in modo intermedio tra i due gruppi precedentemente descritti, caratterizzandosi per la presenza di taluni moduli obbligatori.